lunedì 9 giugno 2014

Biscotti per bravi cani

La ricetta di oggi è quella dei biscottini-premio che preparo per Java quando si comporta bene (quindi non molto spesso).
I cani non possono mangiare lo zucchero, nè le farine raffinate, ma ho scoperto che esistono molteplici varianti di biscottini preparati con frutta e farine alternative (integrale, di riso, di avena, di carrubbe...). Sono semplicissimi di preparare e sicuramente molto più sani dei prodotti per animali che si trovano in commercio e che a volte non si capisce nemmeno cosa contengano.
Io solitamente uso dei tagliabiscotti a forma di osso e di gatto (ehehehe) ma si possono anche fare delle semplici dischetti.
Sono commestibili anche per gli umani  (Matteo non ha resistito ad un piccolo assaggio), tuttavia, mancando lo zucchero, per noi non hanno un sapore particolarmente esaltante...
Java invece ne va pazza... ma purtroppo nemmeno i biscotti la incentivano a comportarsi meglio... -_-


Ingredienti
170 g di farina integrale
35 g di emmental
15 g di parmigiano
50 g di mela (con la buccia)
1 cucchiaio di olio di semi
2 cucchiai di acqua

Preparazione:
Tritare finemente l'emmental e il parmigiano e mettere da parte.


Tritare anche la mela, mescolarla ai formaggi e aggiungere l'olio e l'acqua.
Cominciare ad aggiungere la farina a poco a poco e impastare fino ad ottenere una palla abbastanza compatta (dovrebbero bastare circa 170 g di farina, ma molto dipende dall'acquosità della mela).


Stendere la pasta e ricavare i biscotti utilizzando le formine prescelte.


Disporre i biscotti in una teglia rivestita di carta forno e infornare a 170°C (forno statico) per circa 15 minuti. I biscotti devono appena dorare, senza seccare troppo.