sabato 31 gennaio 2015

Trofie al sugo di tonno fresco

Ecco una ricetta veloce veloce per un primo piatto (ma anche piatto unico) davvero gustoso... E' ottimo anche in estate, perchè si può mangiare a temperatura ambiente, tipo insalata di pasta.
In questi giorni oltre ad essere (come sempre) piena di lavoro e di magagne ad esso correlate, mi sto anche dedicando alla lettura del libro di Jim Lahey sulla preparazione del pane senza impasto (alla fine me l'ha regalato Matteo) e mi sto cimentando con le ricette.
A breve nuovi agiornamenti... non vedo l'ora di pubblicare i risultati delle mie sessioni di panificazione!!



Ingredienti per 4 persone:
250 g di filetto di tonno fresco
15-20 pomodorini ciliegini
10 olive verdi
1 cucchiaio di semi di sesamo neri
1 cucchiaino di basilico secco
1 cucchiaio scarso di concentrato di pomodoro
olio evo, q.b.
sale, q.b
pepe, q.b
500 g di trofie fresche

Preparazione:
Tagliare a cubetti il filetto di tonno (circa 2x2 cm) e pulire i pomodorini, tagliandoli a metà e privandoli dei semi e dell'acqua di vegetazione.

 
Tritarli poi abbastanza finemente con la mezzaluna e trasferirli in una piccola terrina insieme alle olive tagliate a fettine sottili.
 

Aggiungere poi il basilico secco, due cucchiai di olio e una macinata di pepe, mescolare bene e lasciar riposare.

 

Scaldare 3 cucchiai di olio in una larga pentola e rosolarvi il tonno, aggiungendo il concentrato di pomodoro e i semi di sesamo neri. Lasciar cuocere per 3-4 minuti, fino a quando non si sarà formato un bel sughetto.


Cuocere le trofie, scolarle al dente e trasferirle nella pentola con il sugo di tonno.

 

Aggiungere il composto di pomodoro tritato e saltare la pasta per un paio di minuti.


Servire con una spolverata di pepea piacere.